saint-andrews-church-99794_640I Ministri del Governo dell’Ucraina hanno firmato un elenco di azioni politiche per quest’anno, il quale comprende delle misure volte a finalizzare la riforma fiscale del Paese.

L’anno scorso il Governo ha apportato delle modifiche strutturali al regime fiscale e al suo funzionamento. Quest’anno, il Governo ha comunicato l’intenzione di finalizzare questa riforma fiscale, adottando misure volte a migliorare il contesto imprenditoriale, compresa la ristrutturazione dell’autorità fiscale, del Servizio fiscale nazionale e insistendo per l’adozione di servizi elettronici.

Il Governo dell’Ucraina aveva gia’ annunciato la ferma intenzione di rendere piu’ giusto il sistema fiscale del Paese, eliminando il potere discrezionale dei funzionari delle amministrazioni fiscali in materia fiscale e prevedendo l’adozione di tecnologie di elaborazione elettronica. Il Ministero ha creato un gruppo di lavoro, composto da rappresentanti del settore pubblico e privato, che contribuirà allo sviluppo della nuova politica fiscale.

Nel complesso, il piano d’azione appena approvato prevede l’adozione di 379 misure molto specifiche, che coprono tutti gli aspetti della politica interna. Una parte di questo piano d’azione contiene misure volte ad allineare le politiche fiscali dell’Ucraina con quelle adottate a livello europeo.

Lo scorso anno la Banca Mondiale ha evidenziato i progressi raggiunti dall’Ucraina nella sua relazione “Doing Business”, elogiando in particolare le riforme dell’amministrazione fiscale.