istanbul-1094404_640Il vice primo ministro Nurettin Canikli ha annunciato che il Governo turco sta lavorando su un pacchetto di misure volte a migliorare l’ambiente imprenditoriale del Paese, tra cui sono previsti anche dei tagli fiscali.

Il 13 giugno, nel corso di una conferenza, Caniki ha detto che il Governo ha già firmato un piano finalizzato ad aumentare gli investimenti esteri attraverso la modifica di alcune norme e regolamenti fiscali destinati a ridurre i costi per gli investitori.

Tali misure includono una riduzione dell’imposta di bollo e delle spese notarili sui contratti.

Il vice primo ministro ha anche detto che ci saranno delle modifiche all’imposta sul valore aggiunto e alle norme in materia di tassazione delle societa’.

Egli ha poi aggiunto che ulteriori dettagli sulle nuove misure fiscali verranno resi pubblici non appena verra’ pubblicato un progetto di legge e lo stesso sara’ presentato al Parlamento, anche se non è chiaro esattamente quando cio’ avverra’.