switzerland-1113943__180La Svizzera e gli Stati Uniti hanno concordato una nuova clausola di esenzione dalla Foreign Account Tax Compliance Act (FATCA) per i conti detenuti da avvocati o notai.

Secondo la clausola, inserita nell’accordo Svizzera-US FATCA, i conti detenuti per scopi specifici da avvocati o notai per i loro clienti (conti detenuti in rapporto a determinate attività protette dalla legge) saranno esclusi dal campo di applicazione del FATCA. L’istituto finanziario non sarà tenuto ad identificare i clienti interessati, fornendo agli avvocati o notai conferma per iscritto che i conti rientrano nel campo di applicazione della clausola di esenzione.

Secondo il Consiglio federale svizzero, questo farà sì che il segreto professionale degli avvocati e notai sarà mantenuto secondo il diritto svizzero. L’Associazione svizzera dei banchieri modificherà i processi di documentazione rilevanti per consentire alle banche di implementare la nuova clausola.

I negoziati verso un nuovo accordo FATCA sono in corso. A differenza del contratto attuale, il nuovo accordo prevede lo scambio automatico di informazioni tra le autorità fiscali.