Il Consiglio Federale Svizzero ha dichiarato che il suo obiettivo è quello di raggiungere un rapido accordo con la Gran Bretagna dopo l’uscita di quest’ultima dall’Unione Europea.

Il 31 marzo, Johann Schneider-Ammann, capo del Dipartimento degli Affari Economici della Svizzera, si incontrerà con il Segretario del Commercio del Regno Unito, Liam Fox. Secondo il Consiglio federale, l’incontro riguarderà “la futura entità delle relazioni economiche bilaterali dopo Brexit.”

Il Consiglio ha aggiunto che, come parte della sua strategia“Mind the Gap”, mira “a raggiungere un accordo il più rapidamente possibile, in particolare per quanto riguarda il commercio con il Regno Unito.”

In occasione del Forum economico mondiale (WEF) di Davos, una decina di giorni or sono, il Ministro Britannico del Commercio, Liam Fox, gli ha detto di essere molto interessato ad un accordo con la Svizzera. Però il Regno Unito non può stipulare nuovi accordi commerciali fintanto che è membro dell’Unione Europea. Anche trattative formali sono vietate.