imagesIl Governo dello Sri Lanka ha annunciato un programma finalizzato a rivedere il regime dell’IVA nel nuovo bilancio 2016.

Il Bilancio propone di eliminare alcune esenzioni, in particolare quelle previste per l’industria delle telecomunicazioni, con lo scopo di aumentare i ricavi.

Inoltre, l’attuale aliquota d’imposta unica dell’11% verra’ sostituita con tre aliquote diverse: un’aliquota zero verra’ applicata alle merci esportate e alla fornitura di servizi a titolo oneroso in valuta estera al di fuori dello Sri Lanka; un’aliquota del 12,5% si applichera’ al settore dei servizi; mentre un’aliquota dell’otto per cento verra’ applicata al settore manifatturiero e alle merci importate.

Inoltre, la soglia di registrazione IVA sarà aumentata a LKR12m (pari a 83,000 dollari Usa).