car-932702_640Il Governo Regionale della Catalogna, nella Spagna orientale, ha deciso di introdurre una tassa sulle emissioni di carbonio dei veicoli a partire dal 2018.

Secondo i media locali, la legge dovrebbe entrare in vigore a partire dal 2018, iniziando con i veicoli che emettono più di 160 g di CO2 a chilometro.

I veicoli che emettono tra 120g e 160g di CO2 a chilometro verranno invece tassati dal 2020. I proprietari di automobili che emettono meno di 120 g di CO2 per km saranno esenti dalla tassa.

La tassa avrà comportera’ un costo per gli automobilisti fino a 84 Euro all’anno a seconda del livello di emissioni del loro veicolo.
Tuttavia, si ritiene che il valore medio dell’imposta sul carbonio sarà di circa 5 Euro.

Il Governo catalano prevede di raccogliere circa 76 milioni di Euro all’anno dalla riscossione della carbon tax, e ha intenzione di versare tale importo in un fondo per finanziare progetti di energia rinnovabile, che avra’ come scopo quello di promuovere l’uso di energia pulita nella regione.