La Legge introduce l’obbligo di registrare i dati dei titolari effettivi (“Beneficial Owners”) per la maggioranza delle entità giuridiche serbe presso il Central Register recentemente creato. I tipi di entità giuridiche che devono rispettare questo requisito includono, inter alia, filiali ed uffici di rappresentanza di aziende straniere e le associazioni di imprese operanti in Serbia (“Registered Subject“).

La Legge definisce il beneficiario effettivo come, inter alia, una persona fisica che partecipa al capitale della persona giuridica con una quota pari o superiore al 25%, ha una posizione rilevante nella conduzione delle attività imprenditoriali, fornisce fondi ad una società che gli dà il diritto di influenzare le decisioni degli organismi di gestione, è fondatore, costituente, trustee o beneficiario di un trust o di altre entità di diritto estero. Nel caso in cui nessuno dei criteri richiesti di cui sopra venga soddisfatto, il beneficiario effettivo deve essere considerato come la persona fisica che rappresenta l’ente registrato.

Il registro centrale è gestito dall’Agenzia Serba del Registro delle Imprese (“SBRA”). Esso è costituito da una serie di dati importanti: dati aziendali generali sui soggetti registrati ex officio dal cancelliere competente; e dati dei Beneficial Owners, i quali devono essere segnalati al registro centrale da parte del rappresentante legale dell’ente registrato.

Tutti i dati dei titolari effettivi sono costuditi permanentemente nel registro centrale, considerando il fatto che i soggetti registrati sono obbligati a mantenere tali documenti per un periodo di dieci anni.

L’inosservanza delle disposizioni della Legge può essere considerata come:

  • un reato penale in caso di mancata registrazione dei dati, o nel caso di registrazione di dati non veritieri o ancora modifiche o cancellazioni di dati veritieri su un beneficiario effettivo del Registro effettuata con l’intenzione di nascondere il beneficial owner. Il colpevole è punito con la reclusione da tre mesi a cinque anni;
  • un illecito, se il Registered Subject non registra i dati del Beneficial Owner entro il periodo di quindici giorni dal completamento dei requisiti di registrazione oppure se non conserva i documenti e i dati sui titolari effettivi per un periodo di dieci anni. Tali illeciti vengono puniti con una multa compresa tra i 500.000 e i 2 milioni di Dinari serbi per il soggetto giuridico, e tra i 50.000 e i 150.000 Dinari serbi per il soggetto responsabile dell’entità giuridica.

Il Registro Centrale dovrebbe essere istituito dalla SBRA entro il 31 dicembre 2018, mentre i rappresentanti legali dei soggetti registrati dovrebbero iniziare a registrare i dati sui titolari effettivi entro il 31 gennaio 2019.

Tuttavia, tutte le persone giuridiche in questione devono determinare i loro Beneficial Owners e fornire i documenti e le informazioni su di essi entro il termine di trenta giorni dal giorno in cui la Legge entra in vigore, vale a dire fino all’ 8 luglio 2018.

Il Registered Subject è obbligato a rendere disponibili e a fornire tali documenti ed informazioni su richiesta della Banca Nazionale della Serbia.