milestone-962669__180L’Agenzia delle Entrate della Scozia ha ricevuto 100.000 dichiarazioni dei redditi, e il ministro delle Finanze John Swinney ha descritto l’occasione come una “pietra miliare cruciale“.

I dati più recenti pubblicati dalle entrate della Scozia coprono il decentramento della Land and Buildings Transaction Tax (LBTT) e la Scottish Landfill Tax. Per le transazioni residenziali e non di proprietà tra il 1 aprile e il 31 dicembre 2015, è stato incassato più di GBP 315m (USD 402,1 m) di LBTT. Il governo ha detto che i ricavi derivanti dalla LBTT sono saldamente in pista e le entrate fiscali decentrate complessive sono in linea con le previsioni per il 2015-16.

Swinney ha dichiarato: “L’Agenzia delle Entrate in Scozia è la prima agenzia di riscossione delle imposte esclusivamente scozzesi in più di 300 anni, ed ora hanno superato una tappa fondamentale.”

Secondo il Governo, più di 40.000 acquirenti di case in Scozia hanno pagato meno tasse di quanto avrebbero pagato secondo l’imposta di bollo del Regno Unito. Il 93 per cento di coloro che hanno acquistato un immobile per GBP 40.000 o più, hanno pagato meno tasse o nessuna imposta per l’acquisto. La LBTT ha sostituito l’imposta di bollo in Scozia nel mese di aprile del 2015.

Il nostro obiettivo è sempre stato quello di fare in modo che gli acquirenti della prima casa abbiano più possibilità di entrare nel mercato immobiliare“, ha aggiunto Swinney.