La procedura di richiesta del visto nel Regno Unito sta cambiando dal 30 novembre 2018, in seguito alla decisione del Ministero dell’Interno di stipulare un contratto con un nuovo partner commerciale, Sopra Steria. L’obiettivo è quello di fornire una procedura più snella. Tuttavia la fase di attuazione (con vecchi e nuovi sistemi operativi in tandem) non è andata a buon fine.

Per effetto della nuova procedura prevista per richiedere il visto e la cittadinanza nel Regno Unito, i candidati devono inviare e pagare la loro richiesta online e verranno poi reindirizzati al sito web di Sopra Steria per prenotare un appuntamento presso uno dei loro centri per la registrazione delle informazioni biometriche. Quest’ultima sostituisce la registrazione biometrica presso l’ufficio postale locale.

Vi sono sei centri di servizi gratuiti a Croydon, Birmingham, Manchester, Glasgow, Cardiff e Belfast. Gli appuntamenti sono anche disponibili a pagamento ‘a partire da 60 Sterline, in uno dei 50 centri locali, la maggior parte dei quali sono situati nelle biblioteche locali. Ci saranno centri a Cambridge, Norwich, Ipswich, Peterborough e Bedford e diverse località di Londra.

I candidati devono essere in grado di prenotare un appuntamento e frequentare i centri UKVCAS entro cinque giorni dall’invio della domanda. Tuttavia, in base alla nostra esperienza, si é visto che gli appuntamenti non sono attualmente disponibili come promesso.

I candidati possono scegliere di caricare le copie dei loro documenti giustificativi sul sito web di Sopra Steria, o portarli con sé e pagare una commissione di 35 Sterline affinché vengano scansionati e caricati. In entrambi i casi, i candidati conserveranno i loro documenti originali. Ciò è dato dal fatto che le norme sull’immigrazione sono state attenuate, in modo che possano essere fornite le copie dei documenti, piuttosto che gli originali. Questo è di gran lunga il cambiamento più grande e dovrebbe rendere il processo più facile per molti candidati. Tuttavia, i richiedenti devono tenere in considerazione che, anche se hanno ancora il passaporto, non devono viaggiare al di fuori del Regno Unito, come se la loro domanda venisse automaticamente considerata rigettata.

I richiedenti avranno anche la scelta se acquistare servizi aggiuntivi come gli appuntamenti fuori orario, oppure potranno presentarsi senza appuntamento e potranno richiedere la traduzione di documenti.