Il 29 giugno 2018, il Regno Unito è diventato la nona giurisdizione a rendere piena ed effettiva la sua partecipazione al progetto Ocse presentando, come richiesto dalle procedure, la sua lettera formale di ratifica per l’adozione dello strumento multilaterale del progetto.

Il MLI mira ad attuare quelle misure del progetto BEPS che hanno un impatto sugli attuali Trattati contro la doppia imposizione (Azione 15 BEPS). Probabilmente l’aspetto più importante dell’intero progetto BEPS, previsto dall’OCSE, è che l’MLI modificherà circa 2.000 dei 3.000 trattati fiscali attualmente esistenti, senza che sia necessario modificare singolarmente ciascuno di essi.

Il MLI non modificherà direttamente i trattati fiscali esistenti degli Stati partecipanti, ma si affiancherà al relativo Trattato modificandolo allo scopo di attuare le misure del progetto BEPS che incidono sui trattati fiscali esistenti. L’MLI prevede la clausola in base alla quale uno Stato può rinunciare o scegliere un’opzione alternativa.

Lo strumento Multilaterale del progetto BEPS entrerà in vigore nel Regno Unito il 1° ottobre 2018, ma in molti casi le modifiche apportate dal MLI non avranno effetto immediatamente. Ai fini della ritenuta d’acconto, le modifiche entrano in vigore a partire dal 1° gennaio 2019. Per le imposte sul reddito delle persone fisiche e le imposte sul reddito delle società, le modifiche entrano in vigore a partire da aprile 2019. Tuttavia, nel caso in cui la controparte giurisdizionale di un trattato non ratifichi il MLI, le modifiche entreranno in vigore ai fini di tale trattato a partire da tale data successiva in cui la controparte giurisdizionale deposita presso l’OCSE il suo strumento di ratifica del MLI.