La Nuova Zelanda ha rinviato l’introduzione di una nuova imposta sui contratti di assicurazione diretta a finanziare i servizi di emergenza nel Paese.

Il Regolulation n. 4 del Fire and Emergency New Zealand Regulations del 2017 prevede le seguenti aliquote: per ogni veicolo a motore, è previsto un tasso di 8,45 Dollari all’anno e, per tutte le altre proprietà, un tasso di 10,6 centesimi all’anno per ogni importo di 100 Dollari per cui la proprietà è assicurata per il periodo previsto dal contratto di assicurazione contro gli incendi.

Al momento della stipula di un contratto di assicurazione in base al quale la proprietà è assicurata contro ogni rischio di perdita o danneggiamento, l’assicurato è responsabile del pagamento dell’importo del prelievo nei confronti dell’assicuratore.

L’assicuratore deve quindi pagare l’imposta al Fire and Emergency New Zealand (FENZ) entro il quindicesimo giorno del terzo mese successivo alla fine del mese in cui è stato stipulato il contratto di assicurazione.

Numerosi altri obblighi di conformità, tra cui obblighi di archiviazione e regole di conservazione dei record sono stabiliti nella legge e nei regolamenti.