imagesIl Governo della Nuova Zelanda ha annunciato che il 13 ottobre 2015 il disegno di legge per istituire un sistema di amministrazione fiscale più semplice e moderno ha passato la prima lettura del Parlamento.

Il Ministro delle Entrate Todd McClay ha detto che le modifiche proposte nel Taxation Bill (Transformation: First Phase Simplification and Other Measures) fanno parte del programma di Business Transformation dell’Agenzia delle Entrate, che, nel tempo, si occupera’ di riformare le pratiche commerciali e modernizzare il sistema fiscale.

“Il disegno di legge prevede misure finalizzate alla rimozione di alcuni attuali ostacoli legislativi per rendere l’amministrazione fiscale della Nuova Zelanda più semplice e più sicura per i contribuenti”, ha detto McClay. “Sono state avanzate proposte per utilizzare le moderne tecnologie di comunicazione elettronica al posto dei documenti cartacei attualmente utilizzati per alcune comunicazioni tra l’Agenzia delle Entrate e i contribuenti.”

“Altre misure sono volte a semplificare le norme fiscali per rendere la vita dei contribuenti più facile” ha detto il Ministro.

Ha poi aggiunto: “Ulteriori disposizioni hanno lo scopo di perfezionare alcune interazioni tra fisco e contribuenti, rendendole più efficienti, e consentendo di fornire un servizio migliore ai contribuenti.”

“Le misure proposte nel disegno di legge contribuiranno a creare un sistema di gestione fiscale moderno, capace di garantire il rispetto dei diritti fiscali delle persone”, ha aggiunto McClay.

Il disegno di legge è stato deferito al Finance and Expenditure Committee per un controllo e la consultazione pubblica.