indexIl Ministro del commercio della Nuova Zelanda, Tim Groser, ha accolto con favore l’annuncio che l’Accordo di libero scambio tra Nuova Zelanda e Sud Corea entrerà in vigore il 20 dicembre 2015.

“Questo accordo di libero scambio aiuterà gli esportatori neozelandesi ad accrescere il loro business nella tredicesima piu’ grande economia del mondo”, ha dichiarato Groser. “Ai sensi dell’accordo di libero scambio, circa il 98 per cento dei dazi sulle attuali esportazioni della Nuova Zelanda verso la Corea verranno progressivamente eliminati”.

Il ministro ha sottolineato che gli esportatori della Nuova Zelanda potranno beneficiare di due round di tagli tariffari in rapida successione – il primo taglio al momento dell’entrata in vigore dell’accordo, il 20 dicembre, e una seconda tornata di tagli il 1 gennaio 2016.

“La mancanza di un formale accordo di libero scambio con la Corea ha limitato la crescita del commercio e ha messo la Nuova Zelanda in una posizione di netto svantaggio rispetto agli attuali Paesi che hanno concluso accordi di libero scambio con la Corea del Sud”, ha detto Groser.