lithuania-1570486

Il ministro delle Finanze della Lituania, Rasa Budbergyte, ha confermato che il prossimo anno di bilancio non conterrà nuove tasse, le nuove entrate deriveranno dalle misure anti-evasione fiscale e da ulteriori miglioramenti dell’amministrazione tributaria.

In un recente discorso trasmesso dalla radio locale, Budbergyte ha detto che mentre il governo deve continuare a fare miglioramenti del quadro fiscale della Lituania, misure per “combattere contro i truffatori che evitao di pagare le tasse utilizzando schemi di pianificazione fiscale aggressiva” sono altrettanto importanti.

Ha aggiunto che il governo ha già ottenuto un certo successo nella sua campagna per ridurre l’economia sommersa. Gli sforzi per migliorare l’amministrazione fiscale hanno già aumentato il  gettito fiscale.

Secondo il Ministero delle Finanze le entrate fiscali sono aumentate del 4,3 per cento nei primi sette mesi dell’anno rispetto allo stesso periodo del 2015.

Le cifre mostrano che i ricavi da maggiori imposte erano più alti del previsto, tranne che le entrate fiscali relative all’imposta sul valore aggiunto, che sono state sostanzialmente in linea con le aspettative.