Il Primo Ministro Australiano, Malcolm Turnbull, ha dichiarato che il suo Paese è pronto a raggiungere un accordo di libero scambio post-Brexit con il Regno Unito.

Turnbull ha incontrato il Primo Ministro Britannico, Theresa May, a Londra il 10 luglio.

Durante una conferenza stampa, Turnbull ha dichiarato che l’Australia è disposta a raggiungere un accordo di libero scambio non appena il Regno Unito sarà pronto e ha dichiarato di voler “concludere rapidamente” qualsiasi tipo di affare.

Tuttavia, Turnbull ha anche sottolineato di voler concludere tempestivamente un accordo di libero scambio con l’Unione europea.

La May ha dichiarato ai giornalisti che le relazioni commerciali del Regno Unito con l’Australia corrispondono ad un valore “vicino ai 14 miliardi di Sterline “. Ha affermato di aver chiarito che “un accordo commerciale ambizioso e globale con l’Australia rimane una priorità per il Regno Unito”.

L’Australia è stato il primo Paese con il quale il Regno Unito ha istituito un Trade Working Group dopo aver votato di lasciare l’Unione Europea.

La May ha confermato che il Segretario del Commercio Internazionale, Liam Fox, si recherà quest’anno in Australia per avviare i colloqui. Il Gruppo di lavoro commerciale terrà la prossima riunione prima della fine del 2017.