korea-695557_640Il Console Generale della Corea del Sud negli Emirati Arabi Uniti (UAE), Heo Nam Duk, ha visitato la sede centrale della zona franca di Jebel Ali (Jafza), con l’obiettivo di approfondire i legami economici.

Secondo una dichiarazione rilasciata da Jafza l’8 febbraio 2016, lo scopo della visita è stato quello di rivedere la cooperazione tra Jafza e la Corea del Sud e di esplorare le opportunità per rafforzare le relazioni bilaterali.

Ahmed bin Sulayem, presidente di DP World e presidente di Ports, Customs, and Free Zone Corporation, ha dichiarato: “abbiamo assistito ad una crescita del 21% negli scambi tra Jafza e la Corea, che ha raggiunto i 3,3 miliardi di dollari Usa nel 2014 contro i 2,7 miliardi di dollari Usa dell’anno precedente. La Corea è al nono posto per quanto riguarda gli scambi commerciali con la zona franca di Jafza”.

“Abbiamo intenzione di raddoppiare il volume degli scambi con la Corea nel corso dei prossimi cinque anni e invitiamo il maggiore numero di società multinazionali coreane specilizzate nei diversi settori a fornire servizi ai mercati locali e regionali”.

Jafza è attualmente sede di oltre 57 aziende della Corea del Sud.

Jafza offre una serie di vantaggi alle società stabilite nella zona, tra cui: imposta sulle società allo 0% garantita per 50 anni, dazi allo 0% su importazioni ed esportazioni, 0% di imposta sul reddito personale e nessuna restrizione al rimpatrio dei capitali e dei profitti. E’ inoltre permesso il 100 per cento di proprietà straniera.