La Svizzera ha firmato un accordo con Singapore sullo scambio automatico delle informazioni fiscali e questa settimana ospiterà una riunione di lavoro del Forum globale sulla trasparenza e lo scambio di informazioni ai fini fiscali.

L’accordo con Singapore è stato firmato dal Vice Segretario di Stato della Svizzera per le questioni finanziarie internazionali e dal Vice Commissario dell’Autorità delle Entrate Nazionali di Singapore.

Secondo il Consiglio Federale Svizzero, si prevede che l’accordo sarà applicato a titolo provvisorio dal 1 gennaio 2018. Il primo scambio di dati dovrebbe avvenire nel 2019, salvo che l’accordo non venga ratificato.

Più in generale, il Consiglio Federale ha affermato che l’accoglienza svizzera dimostra che il Paese sostiene gli sforzi della comunità internazionale per migliorare la trasparenza fiscale. Ha aggiunto che la riunione consentirà alla Svizzera di fornire dettagli su come ha fornito assistenza tecnica ai paesi in via di sviluppo nel settore dello scambio delle informazioni.

Tuttavia, il Consiglio Federale ha anche sottolineato che tali sforzi devono ricevere un sostegno internazionale e le norme armonizzate devono essere applicate correttamente.

La riunione del Forum si svolgerà dal 17 luglio al 21 luglio.

La revisione del regime della Svizzera sullo scambio delle informazioni avrà inizio nella seconda metà del 2018 e dovrebbe essere completata entro un anno.