Il 28 giugno 2017 il Consiglio Federale Svizzero ha sottoposto all’approvazione del parlamento l’accordo sulla doppia imposizione fiscale stipulato con la Lettonia e soggetto a revisione.

Un Protocollo per la revisione dell’accordo è stato firmato da entrami i Paesi nel novembre 2016.

L’accordo soggetto a revisione prevede una clausola anti-abuso in linea con le raccomandazioni dell’OCSE diretta a contrastare l’erosione della base imponibile ed il trasferimento dei profitti. Il trattato prevede, inoltre, una clausola arbitrale diretta a garantire la certezza del diritto per i contribuenti.

L’accordo, inoltre, è stato sottoposto a revisione al fine di introdurre una clausola di assistenza amministrativa che consente lo scambio delle informazioni tra i due paesi su richiesta, in linea con le attuali norme internazionali.