Gli Emirati Arabi Uniti hanno firmato la Convenzione Multilaterale sulla reciproca assistenza amministrativa in materia fiscale alla quale hanno aderito altre 108 giurisdizioni.

Tale Convenzione contempla tutte le forme di assistenza amministrativa in materia fiscale: lo scambio di informazioni su richiesta, scambi spontanei, scambio automatico, verifiche fiscali all’estero, le verifiche fiscali simultanee e assistenza in materia di riscossione delle imposte. Fornisce, inoltre, ampie garanzie dirette a tutelare i diritti dei contribuenti.

Secondo l’OCSE, la Convenzione è considerata lo strumento più potente per attuare rapidamente le misure di trasparenza del Beps (Base erosion and profit shifting) come lo scambio automatico di dossier tra i Paesi, la condivisione delle decisioni nel quadro dell’azione 5 del Progetto BEPS. La Convenzione è anche un potente strumento nella lotta contro i flussi finanziari illeciti».

La firma della Convenzione permetterà agli Emirati Arabi Uniti di ottemperare al proprio impegno di iniziare questi scambi entro il 2018.