germany-1157536__180Il Governo tedesco ha in programma nuove leggi sulla trasparenza in risposta alla perdita dei cosiddetti Panama Papers del 3 aprile.

Come parte della risposta del governo tedesco alle rivelazioni, il ministro della Giustizia Heiko Maas ha affermato che prevede un “registro per la trasparenza per le società di comodo“, in base al quale i beneficiari devono rivelare i loro dati. “La segretezza deve finire“, ha sottolineato.

Tuttavia, non è chiaro quanto siano efficaci le modifiche proposte per aumentare la trasparenza sulla effettiva proprietà, in quanto potrebbe essere applicate solo alle società stabilite in Germania, e Maas ha ammesso che altre giurisdizioni dovrebbero applicare regole simili affinche’ il sistema sia praticabile.

Tuttavia, aumentare la trasparenza sulle societa’ è ormai considerata una priorità assoluta per la leadership della Germania; il ministro delle Finanze Wolfgang Schaeuble ha dichiarato che la pubblicazione dei documenti appartenenti allo studio legale panamense Mossack Fonseca “hanno aumento la pressione per abolire gli abusi.”

Angela Merkel ha anche detto che dopo il recente incontro con i funzionari dell’FMI, l’OCSE, la Banca mondiale, l’Organizzazione internazionale del lavoro e l’OMC, che la questione della trasparenza è ora “della massima importanza.”