Il Fondo Monetario Internazionale ha affermato che la Malesia deve aumentare l’aliquota fiscale dei beni e servizi, rafforzare le norme internazionali anti-elusione ed il rispetto delle norme giuridiche.

Il FMI ha dichiarato, inoltre, che aumentando l’attuale aliquota del 6% dell’imposta sui beni e servizi di 0,5 punti percentuali, aumenterebbero i ricavi della Malesia di circa lo 0,25% del Prodotto Interno Lordo.

Le Autorità malesi, inoltre, potrebbero migliorare ulteriormente il sistema fiscale dei beni e servizi riducendo il numero dei prodotti esenti da imposte o a tasso zero.

Il Fondo Monetario Internazionale ha sottolineato che il Paese dovrebbe anche “rafforzare l’efficacia degli incentivi fiscali sugli investimenti”.

Nel bilancio del 2017, la Malesia ha annunciato l’introduzione di una nuova imposta sul reddito delle società volta a migliorare l’efficienza fiscale e a migliorare le condizioni delle piccole e medie imprese. Esso ha anche introdotto ulteriori sgravi fiscali sul reddito delle persone fisiche.