piggy-bank-1078269__180Secondo Elie Canetti, capo di una missione del Fondo monetario internazionale (FMI) per il paese, Trinidad e Tobago hanno intenzione di ampliare ulteriormente la base IVA ed aumentare alcune accise, che sono basse per gli standard della regione.

Canetti ha osservato che il governo ha già ampliato la base imponibile IVA e preso altre misure per consolidare le finanze pubbliche. Tuttavia, ha detto che queste misure non sono sufficienti per affrontare il deficit di bilancio, che il FMI prevede raggiungerà l’11 per cento del prodotto interno lordo (PIL) di quest’anno.

Il funzionario ha detto che Trinidad e Tobago dovrebbero intraprendere un ulteriore consolidamento fiscale “forse di circa il sei per cento del PIL nel corso dei prossimi anni.”

“Il governo ha già identificato le misure aggiuntive che potrebbero soddisfare parte di tali misure, tra cui il miglioramento della riscossione delle imposte (con l’aiuto di un’autorità unificata delle entrate), l’aumento delle tasse di gioco, e la reintroduzione della tassazione degli immobili”, ha detto.