imagesIl 16 novembre il Consiglio Europeo ha autorizzato l’avvio dei negoziati per la conclusione di un accordo di libero scambio (free trade agreement – FTA) con le Filippine.

I negoziati saranno condotti dalla Commissione per conto dell’Unione europea (UE). Gli Stati membri dell’Unione Europea hanno inoltre autorizzato la Commissione ad avviare i negoziati nei settori che rientrano nella loro competenza.

I negoziati per un accordo di libero scambio erano stati condotti inizialmente con l’Associazione delle Nazioni del Sudest Asiatico (ASEAN), di cui le Filippine fanno parte.

Tuttavia, a seguito della sospensione dei colloqui tra regione e regione nel dicembre 2009, il Consiglio europeo ha deciso di proseguire i negoziati con i singoli paesi dell’ASEAN, valutando la situazione caso per caso.

Attualmente sono in corso i negoziati tra Unione Europea e due paesi membri dell’ASEAN, Malesia e Tailandia, mentre si sono conclusi i colloqui con Singapore e il Vietnam.