imagesIl Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha accolto con favore il piano previsto dall’Estonia per ridurre gradualmente le tasse sul lavoro ed ha sottolineato che il Paese ha compiuto notevoli miglioramenti in materia di amministrazione fiscale.

Il FMI ha inoltre consigliato all’Estonia di regolare la propria politica fiscale nel lungo termine al fine di aumentare la spesa volta al miglioramento della produttività o accelerare i tagli fiscali del lavoro.

Il Fondo Monetario Internazionale ha evidenziato che il surplus fiscale probabilmente scendera’ allo 0,25 per cento del prodotto interno lordo (PIL) di quest’anno.

Il Fondo ha spiegato che cio’ accadra’ perché il costo dei tagli fiscali sul lavoro ed un aumento della spesa sociale saranno superiori rispetto ai ricavi extra ottenuti grazie al miglioramento dell’amministrazione fiscale.