Seul myeongdong-326136__180La Corea del Sud e Israele hanno deciso di dare inizio immediato alla trattativa sull’accordo bilaterale di libero scambio (ALS), secondo l’annuncio del Ministro del Commercio, dell’Industria e dell’Energia della Corea del Sud.

Uno studio di fattibilità congiunto sull’accordo di libero scambio è stato completato nell’agosto 2010, ma la decisione di dare inizio ai negoziati è stata rimandata.

Il Ministero ha rivelato che il vice Ministro del Commercio della Corea del Sud, Woo Tae-hee, e il Direttore Generale del Ministero dell’Economia, Amit Lang, hanno convenuto di dare inizio ai negozia sull’ALS nel corso dell’incontro tenutosi a Gerusalemme il 23 maggio. Il primo ciclo di negoziati si terra a Seul il 27 giugno.

Con l’accordo di libero scambio si prevede di aumentare l’attuale basso livello di commercio tra i due paesi. Entrambe le parti hanno indicato la loro volontà di concludere un accordo globale, avvalendosi delle loro esperienze nel negoziare accordi di libero scambio con altre giurisdizioni. Si ritiene che la cooperazione può essere sviluppata, in particolare nella tecnologia start-up, industria high-tech, agricoltura e alimentari.