imagesChoi Kyung-hwan, il Ministro della Strategia e delle Finanze sudcoreano, ha chiesto l’approvazione urgente da parte dell’Assemblea Nazionale dell’accordo di libero scambio (FTA) con la Cina, che è stato firmato il 1° giugno di quest’anno.

Choi ha sottolineato che la mancata ratifica dell’accordo di libero scambio entro la fine di quest’anno si tradurra’ in un costo per i produttori della Corea del Sud pari a 1.5 trilioni di Won sudcoreani (pari a 1.3 miliardi di dollari Usa) sulle esportazioni su base annua. Egli ha poi aggiunto che e’ rimasto solo un mese per l’approvazione del Free Trade Agreement.

Questi ha inoltre osservato che il nuovo accordo di libero scambio tra Australia e Cina verra’ molto probabilmente ratificato entro la fine del mese di dicembre.

In base all’accordo di libero scambio tra Corea del Sud e Cina, i due paesi elimineranno i dazi sulle importazioni di oltre il 90% di tutti i prodotti oggetto di scambi tra gli stessi entro i prossimi 20 anni.

La Cina è già il partner commerciale principale della Corea del Sud, mentre la Corea del Sud è il terzo partner commerciale della Cina. Il valore complessivo degli scambi commerciali tra i due paesi dovrebbe raggiungere i 300 miliardi di dollari quest’anno.