eu flag-1198978__180La Commissione europea ha dichiarato che il governo irlandese dovrebbe compiere ulteriori progressi “per rendere il sistema fiscale più efficiente e favorevole alla crescita.”

Nelle sue raccomandazioni, pubblicate il 18 maggio, la Commissione ha sostenuto che gli sforzi per ampliare la base imponibile “sono stati limitati“, ed ha sottolineato che “le misure fiscali recenti si sono concentrate sui tagli e sgravi fiscali“.

La Commissione ha raccomandato che il governo dovrebbe intervenire nel 2016 e 2017 per ridurre la vulnerabilità del paese alle fluttuazioni economiche ed agli shock espandendo i flussi di entrate. Si osserva che vi è la possibilità di fare questo, aumentando le imposte meno distorsive.