chile-889587_640Secondo una dichiarazione della Direzione Generale per le Relazioni Internazionali (DIRECON), il 12 aprile 2016 Cile e Uruguay hanno terminato un secondo round di negoziati volti alla conclusione di un accordo di libero scambio.

Esperti di entrambi i Paesi hanno discusso sui vari temi legati alla proposta di accordo, compreso l’accesso a beni, le norme di origine, gli scambi di servizi, gli ostacoli tecnici agli scambi e la facilitazione del commercio.

I due Paesi sono già parte dell’Economic Complementation Agreement tra il Cile e il Mercosur (ACE 35), entrato in vigore il 1° ottobre 1996. L’accordo comprende anche Argentina, Brasile e Paraguay.

Secondo la DIRECON, gli scambi commerciali tra il Cile e l’Uruguay avvenuti nel corso del 2015 ammontano a 349 milioni di dollari Usa. Le esportazioni dal Cile all’Uruguay nello stesso periodo hanno raggiunto i 149 milioni di Dollari Usa, mentre le importazioni sono state pari a 200 milioni di Dollari Usa.