chile-518647__180I funzionari del Cile e della Cina si sono incontrati il 10 marzo 2016, per discutere e approfondire l’accordo di libero scambio (ALS) tra i due paesi, secondo una dichiarazione del Directorate General of International Relations (DIRECON) cileno.

L’ALS è in vigore dal 2006. Attualmente, l’ALS consente al 97,2 per cento delle merci del Cile di entrare nel mercato di libero scambio della Cina. Il 99 per cento delle esportazioni del Cile verso la Cina sono esenti da dazi doganali.

I due paesi sono impegnati ad approfondire l’ALS dalla fine dello scorso anno. Mirano ad ampliare le politiche di accesso al mercato, e comprendono l’e-commerce, telecomunicazioni, e le questioni ambientali nella zona di libero scambio.