toronto-city-hall-1030731_640Canada e Taiwan hanno firmato un accordo contro la doppia imposizione (Double Taxation Agreement) che limiterà le aliquote della ritenuta alla fonte sui redditi da dividendi, interessi e royalties, e che prevede lo scambio di informazioni in materia fiscale.

Il Dipartimento delle Finanze canadese ha annunciato che l’accordo è stato firmato il 15 gennaio 2016 a Taipei.

Secondo quanto previsto dall’accordo, l’aliquota della ritenuta alla fonte sui dividendi verrà limitata al 15%. Un’aliquota del dieci per cento si applichera’ ai dividendi che vengono versati a una società che detiene direttamente o indirettamente almeno il 20% del capitale della società che paga i dividendi.

Il pagamento di interessi e royalties sara’ soggetto ad una ritenuta alla fonte massima del dieci per cento. Inoltre, alcuni pagamenti di interessi saranno esentati.

L’accordo contiene anche delle disposizioni che disciplinano lo scambio di informazioni in materia fiscale, basate sullo standard sviluppato dall’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico.

Il Canadian Trade Office di Taipei e l’Ufficio economico e culturale di Taipei in Canada si sono accordati circa la comunicazione reciproca dell’avvenuto espletamento delle rispettive procedure interne, necessarie a fare entrare in vigore il Double Taxation Agreement.