Le società di venture capital e private equity in Bangladesh hanno chiesto un’esenzione fiscale dall’imposta sulle società per incentivare gli investimenti verso nuove imprese.

Nel corso di una conferenza stampa tenutasi l’11 giugno, il Presidente della Venture Capital and Private Equity Association del Bangladesh, Shameem Ahsan, ha chiesto un’esenzione fiscale di 10 anni dalla corporate tax per tali investimenti, sottolineando la natura rischiosa di investire in nuove imprese.

Tuttavia, ha accolto con favore la decisione di mantenere l’esenzione per i fondi di investimento alternativi nel bilancio recente.