australia-1042035_640Il Governo australiano ha introdotto una legge per garantire un regime fiscale agevolato per gli investitori in societa’ start-up e per migliorare il trattamento fiscale delle Early Stage Venture Capital Limited Partnership (ESVCLPs).

Il Tax Laws Amendment Bill 2016 (“Incentivi Fiscali per l’Innovazione”) è stato letto per prima volta dal Parlamento il 16 marzo.

Secondo il Tesoriere Scott Morrison, le misure in esso contenute saranno in grado di “stimolare gli investimenti, la crescita economica e l’occupazione nella nostra economia incoraggiando l’innovazione, l’assunzione del rischio, e contribuiranno a favorire una cultura imprenditoriale in Australia”.

Il disegno di legge garantira’ agli investitori una detrazione d’imposta sugli investimenti in società qualificate. La deduzione fiscale verra’ mantenuta sotto i 200,000 dollari australiani (pari a 149,318 dollari Usa per anno) per investitore all’anno. Verra’ anche introdotta un’esenzione di dieci anni dall’imposta sulle plusvalenze per gli investitori, a condizione che gli investimenti vengano detenuti per 12 mesi o più.

Le riforme saranno applicabili a partire dal 1 Luglio 2016.